Questo sito utilizza cookie "tecnici" per personalizzare i contenuti. Per informazioni leggi l'informativa del Garante Privacy

Company Logo

URP

Avviso

Collegio dei docenti

Il Collegio dei Docenti è composto dal dirigente (che lo presiede) e dal personale docente in servizio nella scuola.
 

Consiglio di Classe



Il Consiglio di Classe, con la presenza dei docenti e dei rappresentati dei genitori e degli studenti, è convocato dal dirigente di propria iniziativa o per richiesta scritta e motivata della maggioranza dei suoi membri. Tutte le sue competenze sono disciplinate dall’art.5 del D.L.vo n.297/94; in particolare, qui, si ricordano: la formulazione al Collegio dei Docenti di proposte in ordine all’azione educativa e didattica e ad iniziative di sperimentazione; la facoltà di esprimere un parere in ordine alle iniziative di sperimentazione che riguardano la classe; l’agevolazione e l’estensione di rapporti reciproci fra docenti, genitori ed alunni.

 

 

Consiglio d’Istituto



Il Consiglio d’Istituto è formato dal dirigente e dalle rappresentanze elette del personale docente, non docente, dei genitori e degli studenti. Le sue competenze sono disciplinate dalla normativa vigente.

 

Dirigente scolastico

Componente genitori

 

 

Componete Alunni

 

 

 

Comitato dei genitori degli alunni

E’ istituito il Comitato dei genitori degli alunni, composto dai rappresentanti dei genitori nei Consigli di Classe e d’Istituto. Nella prima riunione d’ogni anno scolastico il Comitato elegge nel suo seno un presidente e un vice presidente. Esso, nell’esercizio della funzione promozionale della partecipazione dei genitori, elabora indicazioni e proposte, che sottopone poi alla valutazione degli organi collegiali e del dirigente. È convocato su richiesta del suo presidente, del presidente del Consiglio d’Istituto, del dirigente. La convocazione è autorizzata dal dirigente ed i promotori né danno comunicazione mediante affissione all’albo.

 

Comitato studentesco



È istituito il Comitato studentesco, composto dai rappresentanti degli studenti dei Consigli di Classe e d’Istituto. Oltre ai compiti espressamente previsti dalla legge (convocazione dell’assemblea studentesca d’istituto, funzione di garanzia per l’esercizio democratico dei diritti dei partecipanti all’assemblea), formula proposte ed esprime pareri in ordine alle iniziative complementari ed integrative volte a realizzare la funzione della scuola come centro di promozione culturale, sociale e civile. Per lo svolgimento delle sue attività, il Comitato adotta un regolamento interno, promuove attività d’autofinanziamento ed esprime un gruppo di gestione per un’ordinata realizzazione delle iniziative complementari e integrative (Direttiva 3/4/1996, n.133).
Le riunioni, che si terranno al di fuori dell’orario delle lezioni, saranno autorizzate dal dirigente.

 

 

Organo di Garanzia



Contro le sanzioni disciplinari è ammesso ricorso, da parte di chiunque ne abbia interesse, entro quindici giorni dalla comunicazione della loro irrogazione, ad un apposito Organo di Garanzia interno alla scuola.
Esso è composto dal Dirigente Scolastico, che lo presiede, da un docente designato dal Consiglio d’Istituto, da un rappresentante eletto dagli studenti e da un rappresentante eletto dai genitori.
Per ognuna delle componenti rappresentate viene eletto, con le medesime modalità di cui sopra, un membro supplente, onde ovviare alle possibili situazioni di incompatibilità.
Dell’Organo di Garanzia non possono far parte i membri del Consiglio d’Istituto . L’O.d.G. ha compiti di garanzia e mediazione e decide, su richiesta degli studenti o di chi abbia interesse, anche sui conflitti che insorgano in merito all’applicazione del presente Regolamento. Entro tre giorni dalla proposizione del ricorso il Dirigente Scolastico convoca l’O.d.G. che dovrà concludere il procedimento istruttorio e pronunciarsi entro i successivi sette giorni, disponendo l’art. 5, comma 1, del DPR 21 novembre 2007 n. 235, che il ricorso sia deciso entro dieci giorni dalla sua proposizione.
Qualora l’O.d.G. non decida entro tale termine, la sanzione non potrà che ritenersi confermata.
La proposizione del ricorso non sospende l’esecutività della sanzione disciplinare irrogata.
Per la validità delle deliberazioni non è necessario che siano presenti tutti i membri.
Le decisioni dell’Organo di Garanzia sono prese a maggioranza; in caso di parità di voti prevale il voto espresso dal Presidente.
L’astensione di uno dei suoi membri non influisce sul conteggio dei voti.
Avverso le decisioni dell’O.d.G. è ammesso reclamo entro quindici giorni dalla comunicazione della decisione, ovvero entro quindici giorni dallo spirare del termine (dieci giorni) entro il quale l’O.d.G. deve adottare la propria decisione, dinanzi al Direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale.
La decisione del reclamo è subordinata al parere vincolante di un Organo di Garanzia Regionale che è composto dal Direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale, o da suo delegato, che lo presiede, nonché da due studenti designati dal coordinamento regionale delle consulte provinciali, da tre docenti e da un genitore designati nell’ambito della comunità scolastica regionale.
L’Organo di Garanzia Regionale procede all’istruttoria sulla base della documentazione acquisita o di memorie scritte prodotte dalle parti e deve rendere il parere nel termine perentorio di trenta giorni dalla proposizione del reclamo.
Qualora nel predetto termine perentorio l’O.d.G.R. ometta di esprimere il parere, il Direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale può decidere il reclamo indipendentemente dal parere.

 

L’Organo di Garanzia interno alla scuola, per il corrente anno scolastico è così costituito: 

  • Presidente : Dirigente scolastico 
  • Componente Docenti : 
  • Componente Genitori:
  • Componente Alunni: 

Consulta Provinciale


 

Alunni: 

 

Rappresentanza Sindacale Unitaria

 

iCagenda - Calendar

◄◄
►►
Dicembre 2018
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Certificazioni

Vittorio Bachelet



Privacy

Note Legali

Elenco siti tematici


Powered by Joomla!®. Designed by: joomla 1.6 templates web hosting Valid XHTML and CSS.